Viaggio in Vespa

Sono le 05:20, suona la sveglia, schizzo dal duro letto dell’hotel e mi preparo le ultime cose, infilo tutto il necessario nello zaino, e scendo giú alla reception a lasciare le chiavi della camera e metto in moto il mitico 2 tempi del 1981, una Vespa px125, e mi dirigo sotto l’hotel del mio comoagno di viaggio Marco, sono puntuale alle 05.45, ma Marco non c’è. Aspetto, a momenti scende, penso.

5 minuti. Gli invio un messaggio.

10 minuti. Provo a chiamarlo, ma nessuna risposta.

Faccio il giro dell’hotel e non vedo la Vespa, comincio a pensare che sia partito prima dato che deve tornare a Roma. Però strano che non mi abbia scritto niente.

Aspetto ancora, chiedo al ragazzo alla reception, ma mi dice che non può darmi informazioni sui suoi clienti, professionale direi.

Dopo 30 minuti abbondanti di attesa, sento il rumore di una Vespa avanzare verso la mia posizione, è lui, finalmente!

Non si era svegliato, ci mettiamo subito in cammino facendo la tratta al contrario.

Seguiamo i cartelli per Verona, andiamo spensierati con le nostre Vespe, ma un odore cattura la nostra attenzione tanto da farci fermare, tornare indietro e fare subito colazione!!

Dopo aver preso zuccheri e carboidrati utili per il proseguio, torniamo in sella alle nostre Vespe, direzione Verona, poi Mantova e Modena, per poi cambiare la strada rispetto all’andata che siam passati da Bologna, decidiamo di passare da Parma e fare il Passo della Cisa, anch’esso molto bello, ci fermiamo in un negozio in cima al passo per prendere un adesivo di ricordo ed iniziamo la discesa verso La Spezia. Arrivati a La Spezia, sento odor di casa, cominciamo a vedere cartelli per Livorno.

A Viareggio ci fermiamo perchè Marco ha problemi alle labbra, il vento gliele sta tagliando, quindi compra un burro di cacao per proteggerle un po’ e dopo una mezz’ora siamo a Livorno.

Passiamo con le Vespe cariche dai punti di maggior attrazione di Livorno, come la Fortezza Vecchia, i Quattro Mori, Fortezza Nuova, per citarne qualcuno ed indico a Marco la strada che deve fare per scendere verso Roma e stare sull’Aurelia.

Gli consiglio di passare dal Romito, di modo che possa vedere un bellissimo panorama, che noi livornesi abbiamo la fortuna di vedere quotidianamente.

Dopo esserci salutati, vado subito a casa per riposarmi un po’.

Lascio la Vespa in garage a riposare, l’ho stremata per tre giorni, ben 1300km.

Mentre io stavo dormendo tranquillo e beato, mio padre, si è messo a controllare eventuali danni che ha subito la vespa per quella stupida caduta nel fossato.

Telaio piegato, peggio di cosí non poteva andare, però che potenza questa Vespa, col telaio piegato mi ha portato a casa.

Ci pensiamo domani a sistemarla, ora penso a dormire!!

Annunci

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Che meraviglia! Mi ricordo il mio giro della Corsica con una Cosa 150…. Ho cercato di comprare una ts125 ma i prezzi sono proibitivi! Ti invito a leggere il mio articolo “ciaone”. Ed intanto ti seguo con il mio scooter dagli occhi a mandorla….

    Piace a 1 persona

    1. Mattia ha detto:

      Il ts è la miglior vespa per ciclistica a parer mio, ma i suoi prezzi sono aumentati di parecchio!! Vado a dare un’occhiata!!!

      Mi piace

  2. Meglio ancora rally 200 electronic ma quella é proprio inarrivabile….

    Piace a 1 persona

    1. Mattia ha detto:

      Eh ma quella ci compri due ts! 🤣

      Mi piace

  3. Aria di Bosco ha detto:

    Davvero una bella esperienza , amo la verspa, dal primo cinquantino elestart, che ho avuto, canadese e zaino e mi sembrava che il mondo fosse il mio.
    Seguirò con piacere il tuo blog.

    Piace a 1 persona

    1. Mattia ha detto:

      Mi fa molto piacere!! Scriverò di altre gite fuori porta in sella al px! Comunque è proprio vero, quando sali, ti senti di poter girare il mondo, te lo senti tuo.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...